Comunità degli Italiani

In conformità con l’ordine legislativo della Repubblica di Slovenia, la comunità di nazionalità italiana in Slovena è organizzata nella Comunità autogestita della nazionalità italiana del Litorale. Si tratta di un’organizzazione ombrello, e come tale funge da voce agli organi statali nei territori dei comuni di Capodistria, Isola, Pirano e Ancarano, dove vive la comunità nazionale italiana autoctona.

La Comunità autogestita della nazionalità italiana del Litorale detiene lo stato di ente di diritto pubblico. Nei comuni di Capodistria, Isola, Pirano e Ancarano la comunità di nazionalità italiana è organizzata nelle comunità autogestite degli appartenenti alla nazionalità italiana.

In tutti e quatto i comuni, dove vive la comunità nazionale italiana autoctona, gli appartenenti alla nazionalità italiana eleggono nei vari consigli comunali un proprio consigliere, di norma hanno anche un vicesindaco. Gli appartenenti a questa comunità detengono quindi un doppio diritto di voto (generale e specifico) – a livello locale e quello nazionale. Gli appartenenti alla comunità nazionale italiana, in base a un sistema di maggioranza, eleggono il proprio rappresentante, ovvero un deputato nell’Assemblea nazionale della Repubblica di Slovenia (3. paragrafo dell’articolo 80 della Costituzione RS).

Oltre a ciò, la comunità nazionale italiana in Slovenia, ha costituito anche la propria Unione degli italiani – Comunità degli italiani, che detiene lo stato di associazione. L’Unione collabora con l’Unione degli italiani in Croazia e contemporaneamente funge da ponte (materiale e culturale) di collegamento con la nazione madre e lo stato italiano.

Il Comune di Ancarano, nella preparazione dei propri atti e nell’organizzazione dell’amministrazione comunale, garantisce alla comunità di nazionalità italiana, lo stato e termini di gestione al medesimo livello di funzionamento della comunità degli italiani nei restanti comuni. Alla luce dei processi europei di integrazione, il quarto comune costiero ovvero Ancarano, che lungo la costa confina con la vicina Repubblica d’Italia, può contribuire notevolmente con l’innalzamento del dialogo interculturale e il plurilinguismo (multilinguismo).

In base all’ordine legislativo della Repubblica di Slovenia la comunità di nazionalità italiana è organizzata nella:

COMUNITA’ AUTOGESTITA DELLA NAZIONALITA’ ITALIANA ANCARANO

Strada dell'Adriatico 66
SI-6280 ANCARANO
+386 41 893 077
can.ancarano@gmail.com

Presidente: Linda Rotter

COMUNITA’ AUTOGESTITA COSTIERA DELLA NAZIONALITA’ ITALIANA

Via Župančič 39
SI-6000 CAPODISTRIA
+386 (05) 62 79 151
+386 (05) 62 74 091
cna_costiera@siol.net

Presidente: Alberto Scheriani