Piano regolatore comunale

La salvaguardia e la conservazione della penisola di Ancarano, del mare e dello spazio abitato per le generazioni future, sono stati i motivi principale per la costituzione del Comune di Ancarano.

Il primo piano regolatore comunale (PRC), preparato in collaborazione con i cittadini, protegge ulteriormente i beni naturali di Ancarano e la zona costiera dagli interventi edili.

Nella zona del comune di Ancarano sono situate numerose zone di valori naturali di importanza locale e nazionale (Punta Grossa, il parco vicino all’edificio MORS, la zona paludosa nei pressi di San Nicolò, i canneti nella zona del golfo di San Bartolomeo, la bonifica di Ancarano, il parco di Valdoltra, il fiume Risano). La zona di Punta Grossa è salvaguardata anche dalla rete europea delle zone ecologiche importanti Natura 2000.

Piano regolatore comunale e` stato addottato dal consiglio comunale il 27 ottobre 2020.