Raccolta materiali per le persone colpite dalla guerra in Ucraina

Humanitarna pomoč Ukrajina

Con l’appoggio del Comune Città di Capodistria e del Comune di Ancarano, la Croce Rossa di Capodistria ha iniziato la raccolta di materiali per le persone colpite dalla guerra in Ucraina. I cittadini di Ancarano e di Capodistria possono consegnare i pacchetti aiuto sia a Capodistria che ad Ancarano.

Per la raccolta dei materiali la Croce Rossa ha organizzato due punti di raccolta: 

  • Capodistria: magazzino Libertas sulla tangenziale nord, ingresso n. 3, tutti i giorni feriali dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00;  
  • Ancarano: edificio dell’Amministrazione comunale, Via Ivan Regent 2, tutti i giorni feriali dalle 8:00 alle 15:00, il mercoledì fino alle 17:00. I cittadini che non hanno la possibilità di consegnare i pacchetti nell’orario indicato possono chiamare il numero di telefono 051 288 688. 

Vengono raccolti i seguenti materiali: 
 

  • alimenti con una durata di consumo più lunga,
  • prodotti per l’igiene,
  • kit di primo soccorso
  • bende per medicazioni, 
  • attrezzatura antincendio,
  • attrezzatura di soccorso,
  • equipaggiamento di soccorso (caschi, guanti e stivali).

Attualmente NON vengono raccolte coperte, lenzuola, sacchi a pelo, vestiti e calzature.

Tutti gli aiuti umanitari e i materiali devono essere imballati separatamente secondo la tipologia (elencati sulla scatola) in imballaggi adeguati o in pacchetti (scatole). Sul pacco deve essere indicato chiaramente di quale tipologia di materiale si tratta.  

Si fa presente che tutti i materiali donati devono essere pienamente utilizzabili e idonei alla distribuzione ai beneficiari in Ucraina e ai rifugiati ucraini in altri paesi (ad es. i vestiti devono essere puliti, integri e idonei all’uso; gli alimenti con durata di consumo dei almeno 6 mesi e confezionati nell’imballo originale; i kit di pronto soccorso con data di scadenza valida; le attrezzature di soccorso devono essere funzionanti, sicure da usare e non danneggiate).