Eventi nel mese di aprile e i cinque anni della biblioteca di Ancarano

knjiznica-vir-pexels
knjiznica vir pexels

Quest'anno, la Biblioteca centrale Srečko Vilhar festeggia il 5° anniversario, 24 aprile 2017, dall'apertura della sede della biblioteca ad Ancarano, allietando così i residenti del comune di Ancarano. In occasione dei festeggiamenti sono in preparazione eventi avvincenti.


Pomoli srca (Cuori pregate N.d.T.)

Il 21 aprile 2022 alle ore 19:00, Maja Pišot Cvikl presenterà la sua seconda raccolta di poesie, presso la Scuola Elementare di Ancarano. La raccolta è stata recentemente pubblicata in collaborazione con la casa editrice Libris e la Biblioteca Centrale Srečko Vilhar di Capodistria. L'autrice sarà presentata da Jasna Čebron, che darà il suo personale contributo all'incontro, da Edelman Jurinčič, editore e direttore della rivista Fontana e da Ingrid Celestina direttrice della casa editrice Libris.

Narod naš dokaze hrani (La nostra gente custode di testimonianze N.d.T.)

La presentazione del libro Narod naš dokaze hrani di Anton Mihac-Tone e dell'editore Tanja Jakomin avrà luogo il 22 aprile 2022, alle ore 19:00, presso la Biblioteca di Ancarano. Tina Saražin e Edelman Jurinčič converseranno con l'autore.

Tone Mihec è stato cronista del tempo in cui ha vissuto e dell’ambiente in cui ha lavorato, quindi i suoi testi hanno anche un valore documentaristico. Nel libro, la dott.ssa Tanja Jakomin Kocjančič ha raccolto e curato fogli secondari, versi e tratti umoristici, che sono stati pubblicati sul “Primorski Dnevnik” e sul “Slovenski Jadran” tra il 1947 e il 1955. Il libro è suddiviso cronologicamente in cinque cicli; il primo ciclo descrive l’arrivo dei Carnioli a Covedo, il secondo tratta la prima guerra mondiale e il fascismo in Istria, il terzo la situazione in Istria durante la seconda guerra mondiale, il quarto ciclo copre il dopoguerra in Istria e il quinto e l’ultimo ciclo descrive la vita degli sloveni a Fiume.

Passi del libro saranno letti da Valentina Šukljan e Alenka Rižnar, membri del 5° Kader di Ancarano.

 

 Srečanje fontanovcev/ Incontro con la rivista “Fontana”

Il 26 aprile 2022 alle ore 18, si terrà ad Ancarano, la presentazione del numero 61/62 della rivista “Fontana”. L’incontro sarà presieduto da Edelman Jurinčič, redattore della rivista, e da Ingrid Celestina, editrice della stessa. 

All’incontro, i lettori della rivista “Fontana” celebreranno il 150° anniversario dell’Associazione degli scrittori sloveni e il 100° anniversario della nascita del poeta Karel Destovnik Kajuh. A nome dell’Associazione degli scrittori sloveni, il vicepresidente Tone Peršak presenterà una breve saggio. A dare maggior timbro all’evento saranno quegli scrittori d’oltreconfine e dell’Istria slovena, che nel 1989 dando lettura dei loro contributi hanno sostenuto la democrazia slovena. A tale proposito la dott.ssa Majda Šavle, presenterà il libro Mladinske akcije v Slovenski Istri (Iniziative giovanili nell'Istria slovena N.d.T.).

 

 Eventi nella residenza di Alojz Kocjančič a Kubed/Covedo

Questa volta la residenza di Alojz Kocjančič a Kubed/Covedo, vedrà ospite Teja Močnik Vogelnik ricercatrice nell’ambito dell’infanzia e recentemente, in particolar modo, creatrice culturale. La presentazione avrà luogo al civico 8 di Kubed/Covedo, giovedì 21 aprile 2022, alle ore 19:00.

Teja Močnik scrive saggi e racconti, è autrice della breve raccolta in prosa Kamni z Marsa (Pietre da Marte N.d.T.), pubblicata da LUD Literatura nel 2021 ed è stata nominata per il miglior debutto letterario della Fiera del libro slovena.

Per i più piccoli

Unendo l’impegno con la Libris, che quest’anno festeggia i trent’anni di attività, abbiamo aderito alla Fiera del Libro, già da molti anni organizzata dalla libreria. Martedì 19 aprile 2022, alle ore 17:00, in piazza Prešeren a Capodistria (alla Muda), i bambini potranno trascorrere un’ora da favola in compagnia della strega Apčiha.

L’evento è organizzato in collaborazione con: l’Associazione culturale “Skala” di Kubed/Covedo, dall’ Ente pubblico per i giovani, la cultura e il turismo di Capodistria, dalla Comunità Locale di Gračišče e dal comune Città di Capodistria, dall’Associazione culturale “Faral”, dalla rivista “Fontana”, dalla Libris d.o.o., dall’Associazione degli scrittori sloveni, dal Združenjem književnikov Primorske (Associazione degli scrittori del Litorale N.d.T.), dalla Comunità degli Italiani di Ancarano, dal Club culturale di Capodistria, dall’Associazione culturale “5. Kader” di Ancarano, dal Comune di Ancarano, dal Klub brigadirjev Slovenske Istre (Associazione delle brigate del lavoro del litorale sloveno e dell’Istria) e Slovenistično društvo Koper (Associazione di slavistica di Capodistria).