Serata dedicata all’Ucraina ad Ancarano

Ukrajinski večer 25-8-22 4 (foto: Studio D´Or)
La serata dedicata all’Ucraina si è tenuta a Valdoltra, con l’esibizione dei rifugiati ucraini che hanno provvisoriamente trovato casa ad Ancarano (foto: Studio D’Or)

Nell’ambito del tradizionale festival "Estate ad Ancarano", mercoledì 24 agosto 2022, nel giorno dell’indipendenza dell’Ucraina, sul palco della spiaggia di Valdoltra si è tenuta una SERATA DEDITATA ALL’UCRAINA, in co-organizzazione con l’ente Filantropia Slovena e il Comune di Ancarano.

Il giovane Borys Kalashnikov ha presentato sul palco un monologo sulla vita di un giovane rifugiato (Foto: Studio D'Or)

L’evento, come tributo ed espressione di rispetto per le persone che hanno dovuto lasciare la propria casa e che hanno trovato rifugio ad Ancarano, è stata un’esperienza straordinaria per i visitatori, oltre che per i partecipanti. Su un bellissimo palco in riva al mare abbiamo potuto assistere al talento musicale e oratorio dei rifugiati di guerra ucraini provenienti da Kharkiv, Mariupol e Irpin, che si sono stabiliti ad Ancarano.  Insieme alla comunità locale, che li ha accolti a braccia aperte, hanno celebrato la Giornata dell’indipendenza ucraina presentando canti, poesie, danze e tradizioni popolari e moderne.

Le esibizioni musicali e di poesia hanno entusiasmato il pubblico (Foto: Studio D'Or)

Le esibizioni musicali e di poesia hanno entusiasmato il pubblico in particolare l’esibizione del giovane Borys Kalashnikov, che ha fatto scendere qualche lacrima con il suo monologo sulla vita di un giovane rifugiato. 32 alunni ucraini che frequentano la scuola elementare di Ancarano, che sono stati invitati all’evento, hanno ricevuto dei doni dal sindaco di Ancarano, Gregor Strmčnik, e dalla preside della Scuola elementare e dell'asilo, Željka Adamčič. Borys, che in autunno continuerà gli studi alla scuola media, ha ricevuto anche un riconoscimento speciale al termine della scuola elementare ad Ancarano. 

Borys ha completato la scuola elementare ad Ancarano e in autunno continuerà gli studi al la scuola media (foto: Studio D’Or)

Gli organizzatori ringraziano i partecipanti per aver regalato una delle serate più indimenticabili di questa estate. Auguriamo ai ragazzi un buon proseguimento degli studi!